21
Pubblicata la Classifica!! Consultala »

Cominciamo dal titolo, che forse sarebbe più carino LEI&LUI: non tanto per questioni di Cavalleria (qui siamo nel campo della Nautica, che non s’è mai occupata di queste stupidaggini) quanto per l’effettiva importanza dei ruoli: a bordo (consultate la classifica - 2 timoniere nei primi tre posti), e non a bordo. Penso a tutte le pazienti Penelopi a casa che ci consentono ancora di giocare con le barchette.
L’idea di questa regata è davvero interessante e davvero può contribuire a rivitalizzare l’attività velica, e non solo. Come è –credo- negli auspici degli organizzatori (un plauso) e soprattutto dei partecipanti.

La manifestazione è stata favorita dalla quasi completa assenza di vento (parlo per noi: l’Alzavola è quasi imbattibile, da ferma) che ha consentito a tutti di godersi l’ultimo sole in totale relax. Un bravo al Balanzone e a Stefania Cajoli che hanno vinto sfruttando a meraviglia un refolino sotto la Minore (con cui ci hanno passato dopo che noi avevamo riacchiappato loro), bravi noi che a suon di spi abbiamo rimediato una partenza disatrosa (avevo perso il conto delle trombette) e bravi tutti: infatti davanti sono arrivate semplicemente le barche più leggere e invelate, perché senza vento non c’è rating che tenga.

E ora qualche modesta proposta che è circolata per incrementare il numero dei partecipanti nelle prossime edizioni.
• Aprire alle coppie di fatto, senza retrograde preclusioni: navigare è roba da uomini, si sa.
• Mantenere segreta la classifica, per questioni di privacy: non è detto che le coppie sian tutte regolari
• Applicare un coefficiente di vetustà non tanto alla barca, quanto alla coppia: onde premiarne la resistenza, dote tipicamente marinaresca.
Posted in: Regate
Actions: E-mail | Permalink |